Studio Sornig

Ho perso uno o più elementi dentari. Quali sono le possibilità per ripristinarli?

La perdita di uno o più elementi dentari per carie, traumi o problematiche parodontali comporta, oltre ad un problema estetico, anche dei problemi funzionali, come la migrazione degli altri elementi dentari. Vi sono diverse possibilità di

riabilitare una zona edentula:

- impianti osteointegrati: sono delle fixture di titanio inserite nell'osso mediante un intervento chirurgico che servono a supportare una protesi totale o parziale, fissa o rimovibile.

- protesi parziali fisse: più comunemente chiamate "ponti", si servono degli elementi dentari residui, che vengono adeguatamente fresati e preparati a moncone, per essere supportate. Possono essere eseguite solo nel caso in cui gli elementi dentari residui abbiano un adeguato supporto parodontale.

- protesi parziali rimovibili: sono delle protesi che possono essere rimosse ed inserite dal paziente ed utilizzano dei ganci e degli appoggi che le stabilizzano sugli elementi dentari residui. Sono un'alternativa sicuramente più economica e meno invasiva degli impianti osteointegrati e alle protesi parziali fisse, anche perchè è possibile aggiungere ulteriori elementi dentari nel caso in cui altri dovessero essere persi. Solitamente i ganci protesici sono metallici, ma esistono protesi parziali rimovibili con ganci estetici che oltre ad essere praticamente invisibili sono molto confortevoli per il paziente.

- protesi totali rimovibili: più comunemente chiamate "dentiere" servono a ripristinare tutta la dentatura persa; possono essere stabilizzate con degli impianti in modo da ridurre la flangia in resina ed avere un maggior ancoraggio che evita la mobilità dovuta alle forze masticatorie.

 
PERCORSO: Home APPROFONDIMENTI ODONTOIATRIA PROTESICA Ho perso uno o più elementi dentari. Quali sono le possibilità per ripristinarli?